Matrimoni Reali: la principessa Mako rinuncia a tutto

Matrimoni Reali sono favole che diventano realtà e qualche volta la favola costa il titolo di principessa

La nipote dell’imperatore giapponese, per amore di un borghese, decide di rinunciare ai matrimoni reali e agli indennizzi governativi

Il sogno di molte fanciulle è sempre stato quello di diventare, un giorno, principesse. Sposare il principe azzurro ed essere protagoniste dei matrimoni reali che, ancora oggi, fanno sognare spettatori da ogni parte del mondo.

Matrimoni Reali: per amore si rinuncia al titolo

Diverso è il discorso per chi è nata principessa e ha deciso, di propria volontà, di rinunciare a ogni diritto reale acquisito dalla nascita, per amore di una persona “comune”.

Questo è quello che è successo alla nipote dell’imperatore giapponese, Mako che, per amore del fidanzato borghese Kei Komuro, ha rinunciato a tutti i diritti imperiali.

Il suo rango e la sua dinastia le avrebbero assicurato grandi privilegi , spogliandosi delle vesti di principessa e rinunciando anche a una cospicua somma di denaro.

Le rigide norme del trono,  sanciscono che le donne che intendano sposarsi con un borghese saranno automaticamente escluse dalla linea di successione, perdendo anche l’appartenenza alla famiglia imperiale.

Una principessa ribelle

Mako è la primogenita di Akishino, fratello dell’attuale imperatore giapponese e suo successore, ha sempre fatto parlare di sè per il suo carattere estremamente ribelle, ancor prima di conoscere l’attuale marito.

Già anni prima, infatti, aveva deciso di prestare volontariato, in incognito, per aiutare le persone colpite dal terremoto di Tohoku.

Negli anni, ha mostrato grande passione per lo studio, diventando, dopo la laurea, ricercatrice del museo dell’Univeristà Imperiale di Tokyo. Attualmente si occupa della comunità dei non udenti.

La sua predisposizione alla vita borghese, infatti, l’ha portata alla conoscenza, ai tempi dell’Università, dell’attuale marito, Kei Komuro. 

Kei riuscì a fare breccia nel suo cuore per la sua lealtà e per il suo buon cuore.

Per amore di Kei, l’ormai ex principessa Mako ha deciso di rinunciare a tutti i suoi benefici reali, compresa la cifra di un milione di euro che avrebbe rappresentato la sua buonuscita.

Questa scelta non è stata solo dettata dalla legge, ma anche dalla sua immensa coerenza e dal desiderio di non approfittare del denaro pubblico per le sue scelte di vita.

Matrimoni Reali: Mako e Kei sono  moglie e marito

Lo scorso Ottobre, la coppia si è unita in matrimonio e ha suggellato, dopo diversi rinvii, questa unione che ha destato molto clamore.

Pur rinunciando a tutto, Mako ha potuto ricevere per la prima volta un passaporto che le ha permesso di volare negli Stati Uniti. Negli USA il marito lavora in veste di avvocato, e hanno potuto di iniziare la sua nuova vita da borghese, prendendo in affitto un appartamento in un quartiere residenziale di New York.

Mako: un simbolo di emancipazione

Mako è diventata quasi un simbolo della ribellione imperiale, e il clamore scaturito è stato dovuto al fatto che non si conoscevano casi simili tra i matrimoni reali della dinastia orientale del Sol Levante.

Seppure molte persone, specie tra la gente comune, arrivi a pensare che la principessa abbia perso tutto, in realtà lei stessa fa capire di essere arrivata ad ottenere ciò che più desiderava al mondo. Ora le i ha una vita all’insegna dell’amore e della libertà.

Matrimoni reali a Villa Regina

Ogni sposa che varca i cancelli di Villa Regina è per noi una principessa indiscussa.

I suoi desideri saranno al centro del nostro lavoro. Un lavoro certosino, fatto di attenzione ai dettagli ed eccellenza dal servizio alla cucina alla scelta delle materie prime.

Se il tuo sogno è quello di avere un matrimonio reale, vieni a trovarci!!

Prenota il tuo appuntamento esclusivo QUÍ

Saremo felici di mostrarti tutte le opzioni che avrai e le novità di Villa Regina. Per avere un’idea di cosa stiamo parlando clicca QUÍ