La disposizione dei tavoli per il matrimonio - Blog di Villa Regina
Disposizione tavoli matrimonio

La disposizione dei tavoli per il matrimonio

La disposizione dei tavoli al matrimonio: una mini guida per organizzare al meglio questo aspetto e rendere perfetto il tuo evento.

Un aspetto che molte spose tendono a trascurare per mancanza idee o tempo è la disposizione dei tavoli per il matrimonio. Questo è di fondamentale importanza per permettere a tutti gli invitati di godersi il vostro giorno più importante. Una volta individuata la location in Campania per il ricevimento del matrimonio, accogliere gli invitati ai tavoli è una delle organizzazioni che richiede un occhio particolare.

Saper disporre i tavoli richiede una cura peculiare, come anche assegnare i posti ideali in modo che gli invitati possano trascorrere una giornata serena. In questa mini guida sono indicati alcuni suggerimenti pratici. Vediamoli insieme.

COME DISPORRE I TAVOLI AL MATRIMONIO

Gli sposi saranno seduti in un tavolo in vista da tutti gli invitati e staranno insieme ai genitori e testimoni rispettando questo ordine: alla sposa il posto d’onore, alla sinistra lo sposo, alla destra della sposa siede il padre dello sposo, il testimone, il padre della sposa e a seguire l’altro testimone; nella parte sinistra dello sposo si siede la madre della sposa a seguire la madre dello sposo e gli altri 2 testimoni.

Saranno gli sposi a scegliere gli invitati e la scelta di dove assegnare i posti occorre farla in largo anticipo alla data, per riguardarla qualche giorno prima in base alle variazioni dell’ultimo momento. Se possibile non comunicare prima ad amici e parenti l’assegnazione dei tavoli. Cosa saggia è quella di mettere insieme le famiglie con i propri figli, mentre le persone da sole allo stesso tavolo. Se la location lo permette l’ideale sarebbe di predisporre tavoli fino ad un massimo di dieci persone, se non si tratta di tavoli imperiali.

LE REGOLE DA SEGUIRE PER DISPORRE I TAVOLI

Tutto potrà essere perfetto seguendo alcuni accorgimenti.
1) Se il matrimonio prevede un pranzo o una cena seduti è opportuna l’assegnazione dei posti in tavola inserendo i nominativi e il numero del tavolo nel “tableau“. Ciò faciliterà gli invitati a trovare subito il proprio posto.
2) Avere la lista precisa e aggiornata è fondamentale per l’organizzazione dei tavoli. Questo permette di riservare dei posti alternativi in caso alcuni invitati non possano venire all’ultimo minuto.
3) L’utilizzo dei colori per contraddistinguere gli invitati è molto di aiuto, evitando sorprese e spiacevoli inconvenienti dovuti al ritrovamento del posto che potrebbe generare tensioni. Il colore identifica il tipo di persona, se parente o amico, e l’età, se adulto o bambino.
4) Le sorprese dell’ultimo momento, bisogna saperle riorganizzare. Questo deve prevedere una sorta di piano “B” in caso che alcuni invitati si presentino o meno.
5) Piccoli dettagli da considerare sono quelli che fanno la differenza:
– Non fare cambiare i posti assegnati in base alle richieste degli invitati, se non in casi gravi.
– Preparare in anticipo la lista invitati con i nominativi ed il numero del tavolo.
– Predisporre una lista tenendo conto di alcune esigenze (alimentari, bambini con l’ausilio del seggiolone, numero degli adulti).
– Anziani presenti con particolari esigenze (lontani dagli aeratori, vicino a finestre con spifferi).
6) Dare un tocco personalizzato ai tavoli tenendo presente il gusto degli sposi: assegnare i tavoli con un nome di fiori, di un libro o di un film.

Per dare un tocco e una brillantezza in più al ricevimento del matrimonio Villa Regina è la location perfetta, pronta a dare consigli e suggerimenti per la puntuale organizzazione del giorno più importante.